Avvio veloce Top
 
ricerca
 
[18/12/2019] Generale
6,2 milioni di euro da Iccrea BancaImpresa per il finanziamento del Progetto idroelettrico Roseto Energia.

Avviata la partnership con il Gruppo Iccrea per una nuova centrale idroelettrica da realizzarsi in Abruzzo da 7,0 milioni di Kw/h annui, realizzata nel Comune di Roseto degli Abruzzi (TE), che fornirà energia senza emissioni inquinanti a circa 3.000 famiglie italiane.

Iccrea BancaImpresa e Riviera Banca Credito Cooperativo, nel ruolo di banca depositaria, hanno perfezionato un’operazione di Project Finance per 6,2 milioni di euro, per il finanziamento dei lavori di realizzazione e gestione del progetto idroelettrico Roseto, della potenza complessiva pari a 920 KW e di proprietà della società di scopo Roseto Energia S.r.l..

La centrale idroelettrica ha come funzione la produzione e cessione in rete di energia elettrica, ed è aggiudicataria dei sistemi incentivanti previsti dal Decreto MISE 23 giugno 2016. Il Progetto, risultato in posizione utile nella graduatoria del GSE degli impianti ammessi ai sistemi incentivanti, beneficerà di Tariffa Omnicomprensiva pari a € 135 x Mw/h prodotto per 20 anni dall’entrata in esercizio. Obiettivo della centrale è di mantenere adeguato il livello di produzione anche al termine degli incentivi, accrescendo così il parco elettrico italiano di nuova capacità generata da fonti sostenibili, a basso impatto ambientale e la cui produzione è continua nel tempo (a differenza dell’elettricità eolica e fotovoltaica).

Roseto Energia è partecipata pariteticamente da 4 soci: Fabbri Giancarlo (25%) e Alberto Romagnoli (25%), fondatori dell'iniziativa che ne hanno curato lo sviluppo e l'iter autorizzativo, Remo De Iuliis (25%) e Alessandro Del Nibletto (25%), imprenditori attivi in diverse società, tra le quali CISA APPALTI, che svolgerà il ruolo di EPC Contractor. Uno sviluppo quindi promosso e realizzato da PMI italiane, con appaltatori e fornitori nazionali, che hanno trovato nel Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea un partner affine per visione strategica e propensione alla sostenibilità ambientale. Nello specifico Iccrea BancaImpresa ha, sin dal 2005, finanziato convintamente le energie rinnovabili, sia con la forma tecnica leasing sia con il Project Finance, per un totale di operazioni stipulate vicino al miliardo di euro.

Il pool è stato assistito dalla società BIT S.p.A. di Parma (team Ambiente guidato dal Dott. Giovanni Giusiano) per la consulenza tecnica e tecnologica di Progetto, e dallo studio legale Bird&Bird per gli aspetti legali e contrattuali (Avvocati Pierpaolo Mastromarini e Michele Arruzzolo, con il supporto di Vincenzo Maria Giorgio e Teresa Florio, nonché del partner Simone Cadeddu per gli aspetti di natura regolamentare e amministrativa).